Tempesta solare in corso: «Potrebbe lasciare la Terra senza internet e provocare blackout»

Secondo il bollettino emesso dal National Oceanic and Atmospheric Administration esiste un rischio di conseguenze terrestri del 45%

Tempesta solare in corso: «Potrebbe lasciare la Terra senza internet e provocare blackout»

di Paolo Travisi

Allerta sulla Terra, una tempesta solare minaccia disagi nelle telecomunicazioni a livello planetario. Già da due giorni, e fino al 21 luglio è possibile che si verifichino interferenze e blackout  sulla rete internet.

Cosparge di benzina la casa e picchia la moglie. Lei scappa dalla suocera, ma solo il figlio riesce a salvarla

Tempesta solare 

Il bollettino diramato dalla National Oceanic and Atmospheric Administration (NOAA) ha riportato un rischio del 45%, quindi moderato, con possibili conseguenze nelle comunicazioni terrestri. La Nasa ha definito la tempesta solare, in termine scientifico chiamata CME come «enormi bolle di radiazioni e particelle provenienti dal Sole che esplodono nello spazio ad altissima velocità quando le linee del campo magnetico del Sole si riorganizzano improvvisamente».

Quanto può guadagnare un influencer in Italia? Lo rivela un'indagine. Ecco i prezzi

Cos'è una tempesta solare

Quando ci sono esplosioni di energia elettromagnetica sulla superficie del Sole, queste provocano tempeste solari, cioè un rilascio di radiazioni che possono raggiungere la Terra, con magnifici effetti visivi, come le aurore boreali, ma anche seri problemi alle comunicazioni radio e Gps. Problemi che potrebbero causare blackout nelle comunicazioni a livello esteso su tutto il nostro pianeta.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Luglio 2022, 12:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA