Ricerca inglese: l'uso della mascherina è la singola misura più efficace contro il contagio

«La mascherina è la singola misura più efficace contro il contagio»: la ricerca inglese

I ricercatori della Monash University e dell'Università di Edimburgo hanno diffuso una nuova ricerca in Gran Bretagna dalla quale emerge che indossare le mascherine costituisce la singola misura di salute pubblica più efficace per affrontare il Covid, riducendo l'incidenza del 53%, come dimostra il primo studio globale di questo tipo.

Fermo restando che i vaccini sono sicuri ed efficaci e salvano vite in tutto il mondo è chiaro però che non impediranno la trasmissione futura delle varianti emergenti del coronavirus. Quindi non resta che affidarsi alle prevenzioni elementari: distanze di sicurezza, lavaggio delle mani e mascherine protettive.

Covid, restrizioni solo ai No vax in zone rosse o arancioni. Sponda nel governo al piano delle Regioni

A livello globale, i casi di Covid hanno superato i 250 milioni questo mese. Il virus sta ancora infettando 50 milioni di persone nel mondo ogni 90 giorni a causa della variante Delta, altamente trasmissibile, con migliaia di morti ogni giorno. 

«Questa meta analisi suggerisce che diverse misure protettive personali e sociali, tra cui il lavaggio delle mani, l'uso della maschera e la distanza fisica sono associati a riduzioni dell'incidenza di Covid-19», hanno scritto i ricercatori evidenziando la necessità di continuare a indossare la maschera insieme ai programmi di vaccinazione.


 


 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 19 Novembre 2021, 10:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA