Jole Santelli, il cordoglio della politica. Gasparri in lacrime: «Per me era come una sorella»

Jole Santelli, il cordoglio della politica. Gasparri in lacrime: «Per me era come una sorella»

L'aula della Camera ha osservato un minuto di silenzio in memoria di Jole Santelli, la presidente della regione Calabria ed ex deputata scomparsa questa mattina nella sua casa a Cosenza. Dopo il minuto di silenzio, si è levato un applauso unanime dell'assemblea. Il presidente Roberto Fico ha annunciato che la prossima settimana si terrà una commemorazione in Aula. E sono in tanti, da Matteo Renzi a Matteo Salvini, Giorgia Meloni e Maurizio Gasparri, passando per Maria Elena Boschi, ad averle dedicato un tweet o un post o una dichiarazione: la Santelli aveva solo 51 anni.

 

Leggi anche > Morta Jole Santelli, aveva 51 anni. Era presidente della Regione Calabria

 

«L'utima foto con Jole è datata 17 settembre, a Bitonto, era venuta in campagna elettorale. Una sorella, una militante, un'amica per me, siamo tutti quanti stravolti». Così all'Adnkronos il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri. In lacrime, Gasparri è sconvolto dalla tragedia che ha colpito la sua amica di una vita e guarda la loro ultima foto, abbracciati, scattata insieme a settembre scorso in Puglia. «Aveva avuto problemi - conclude il senatore di Forza Italia - ma li aveva gestiti e superati. È un fulmine a ciel sereno». 

«Andarsene a soli 51 anni, dopo aver lavorato per la tua gente, con il sorriso, fino a poche ore fa. La Calabria e l'Italia ti abbracciano Jole, una preghiera per te e un pensiero alla tua famiglia, ai tuoi amici e a tutta la tua comunità. Buon viaggio cara Jole», scrive il leader della Lega, Matteo Salvini. «Siamo sconvolti dalla notizia della scomparsa improvvisa del presidente della Regione Calabria, Jole Santelli. Ci lascia un amica, una donna coraggiosa, un politico fiero e orgoglioso delle sue idee, che ha combattuto tutta la vita per la sua terra e per offrire una occasione di riscatto alla Calabria», dichiara Giorgia Meloni, presidente di Fratelli d'Italia. «Da parte mia e di tutta Fratelli d'Italia voglio esprimere il più profondo cordoglio e vicinanza alla sua famiglia e ai suoi cari. A Dio Jole, ci mancherai». 

 

 

«Un pensiero commosso in memoria della Presidente Jole Santelli, una donna che ha dimostrato di essere una grande combattente. Le mie condoglianze più sentite alla famiglia, agli amici ed ai suoi colleghi di Forza Italia», le parole di Matteo Renzi. «Non dimenticheremo la passione di Jole Santelli. Una donna che, anche da avversaria politica, ha avuto il coraggio di combattere senza cercare nemici, con generosità. Ai colleghi e alla famiglia le condoglianze per un vuoto che sarà difficile da colmare», scrive su Twitter Maria Elena Boschi, presidente dei deputati di Italia Viva. 

«Sono vicina alla famiglia di Jole Santelli, una collega, un'amica, prematuramente scomparsa questa notte. Quello per la sua perdita è un dolore che ci accomuna tutti. La dedizione, il coraggio, l'amore per la sua terra, l'avevano portata ad essere la prima donna presidente della Regione Calabria. Mancherà ai suoi cari, mancherà a tutti noi, ma soprattutto mancherà a tutti i calabresi. Addio Jole», dichiara Mara Carfagna, vicepresidente della Camera e deputata di Forza Italia. «La governatrice della Calabria Jole Santelli è morta questa notte. Sono addolorato, eravamo amici da una vita», ha invece detto all'Adnkronos il sindaco di Cosenza Mario Occhiuto. «Iole Santelli è stata il mio vicesindaco, mi è stata sempre vicina, una donna di una forza incredibile, non ho parole», ha aggiunto. 

«Il mio cordoglio per la prematura scomparsa di Jole Santelli, Presidente della Regione Calabria. Sono stati mesi di leale collaborazione istituzionale, pur nella diversità di idee politiche. Una donna forte e generosa. Mancherà», scrive invece il ministro per il Sud, Peppe Provenzano su Twitter. «Sono sconvolta e molta turbata della morte di Jole Santelli. È stata una mia avversaria politica e che avevo visto a maggio quando abbiamo aperto il megalotto della 106 Jonica. È stata una donna forte che ha affrontato un calvario importante. Sono vicina alla sua famiglia», le parole del ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli, in occasione del convegno de 'Il Messaggero' 'Obbligati a Crescere. Muoversi nel futuro'.

 

«Quello che mi sorprende e mi lascia sgomenta è il mistero della vita. Lei che ha lottato tanto per il sogno di una Calabria migliore, proprio ora se ne va». È commossa e ancora incredula Paola Binetti, senatrice dell'Udc che all'Adnkronos affida il suo ricordo di Jole Santelli. «Io e lei abbiamo condiviso anni alla Camera - spiega Binetti - era una donna di destra ed è stata una lottatrice fino in fondo. Sono molto turbata..». Sincere condoglianze per la scomparsa della presidente Jole Santelli arrivano anche dal presidente della Commissione parlamentare antimafia, Nicola Morra, «condoglianze che rivolgo ai suoi cari e ai suoi familiari. È una notizia che mi rammarica e mi rattrista profondamente». 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 15 Ottobre 2020, 10:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA