La Svizzera vince e ora fa più paura Under 21 beffata dalla Svezia (1-1)

La Svizzera vince e ora fa più paura Under 21 beffata dalla Svezia (1-1)

Fabrizio Ponciroli
La Svizzera batte 4-0 in trasferta la Lituania (Embolo 2, Steffen, Gavranovic) e dopo 6 partite raggiunge l'Italia al primo posto in classifica con 14 punti (ma la differenza reti aiuta ancora gli azzurri: 12-1 contro il 10-1 degli elvetici). Ancora più avvincente quindi la sfida del 12 novembre a Roma. Alla squadra di Mancini potrebbe bastare anche il pari, ma dovrà comunque vincere l'ultima sfida del girone di qualificazione per i Mondiali del Qatar, contro l'Irlanda del Nord, fuori casa, il 15 novembre.
Sul fronte azzurrini, dopo 21 anni Monza amara per l'Italia. L'Under 21 costretta all'1-1 dai pari età della Svezia nel match di qualificazione agli Europei. Dopo il vantaggio azzurro firmato dal giocatore più atteso, ovvero l'attaccante del Pisa Lucca, il beffardo pareggio nel recupero di Prica (92') che rovina la festa (tanti Under 12 all'U-Power Stadium). Un punto che sta decisamente stretto agli azzurrini del ct Nicolato, considerate le numerose palle gol sprecate nel secondo tempo: «Purtroppo il calcio è così, Abbiamo suìto il pari nel recupero, dopo aver giocato un'ottima gara e sbagliato diverse occasioni». In virtù di questo pareggio, l'Italia resta in scia alla Svezia, leader del gruppo F con 11 punti in cinque partite, un punto in più degli azzurrini che, però, hanno giocato una garain meno.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Ottobre 2021, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA