Che trombino le squillo!

Video
di Barbara Gubellini

Le donne maschiliste. Purtroppo esistono. E sono di due tipi. C’è la “maschilista inconsapevole”: lei non ha coscienza di far parte di una struttura patriarcale e la alimenta senza rendersene conto, perché non le è mai stata offerta un’alternativa. Ma c’è anche la “maschilista consapevole” che invece sceglie in modo lucido – e opportunistico - il maschilismo. E’ lei l’“ancella del patriarcato”.

La “maschilista inconsapevole” è solo una donna che avrebbe diritto a più strumenti di conoscenza. Magari non lavora e, a 25 anni, ha già due figli e un marito che torna a casa, dopo essere uscito con gli amici, e si butta sul divano a guardare la tv senza curarsi di lei e dei suoi bisogni. Se quella donna dice che lei le femministe “proprio non le capisce” è perché non sa che potrebbe avere qualcosa di diverso. Alla maschilista inconsapevole dovrebbero andare tutte le attenzioni - nostre e delle istituzioni – per farle sapere che i diritti sono gli stessi per uomini e donne.

L’”ancella del patriarcato”, invece, è tutta un’altra cosa. Potrebbe essere la signorina che punta sulla propria avvenenza per fare carriera, scegliendo i maschi giusti, per poi magari dirsi contraria alle quote rosa nei posti dirigenziali perché sarebbero “umilianti per le donne: mica siamo dei panda!”. A lei, in realtà, le femministe danno l’orticaria perché pensa le rovinino i giochi. Ma di esempi di ancelle ce ne sono tanti e diversi.

Ancella del patriarcato io ti dico: tu vivi come vuoi, nessuno ti giudica (“che trombino le squillo”, direbbe qualcuno). Ma fai uno sforzo: non fare l’errore di screditarle le femministe, perché loro hanno deciso di andare al di là dell’interesse personale per migliorare la condizione di tutte le donne. Anche se tu non ci vuoi credere.

 

 ------------------------------------------

Giornalista, autrice e conduttrice tv. Da anni realizza reportage di approfondimento su ambiente, sostenibilità e temi sociali. L'argomento che più la appassiona è la parità di genere. E' mamma di due bambini.

 


Ultimo aggiornamento: Martedì 25 Gennaio 2022, 09:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA