Slot fuori orario, scattano i sigilli: pronte 20 ordinanze di chiusura

di Emilio Orlando
Giro di vite della questura e del Campidoglio contro i furbetti che non rispettano l' ordinanza comunale che limita ad otto ore giornaliere l'apertura delle sale slot. Più di 20 ordinanze di chiusura, disposte dal questore di Roma Guido Marino, sono pronte ad essere notificate a quelle attività commerciali che dall'entrata in vigore del dispositivo non lo hanno rispettato, ricorrendo ad espedienti degni delle bische clandestine degli anni '80, in cui era proibita ogni forma di videopoker.

Roma, slot machines senza regole: ecco come aggirano i controlli. La nostra video inchiesta

Vita difficile quindi per i ludopatici, che per giocare negli orari diversi da quelli consentiti saranno costretti ad andare nei comuni dell'hinterland della capitale dove i sindaci non hanno emesso ancora alcun divieto. La divisione della polizia amministrativa, sta inoltre verificando il rispetto delle distanze dai luoghi sensibili come scuole, chiese, luoghi di culto in genere e sportelli bancomat, delle nuove richieste di apertura delle sale giochi esclusive.
Le sale slot e Videolottery presenti sul territorio romano sono quasi 300, un numero però destinato a scendere soprattutto alla luce delle nuove normative che limitato il periodo giornaliero di esercizio, riducendone i profitti ma anche le vincite.
Nei prossimi giorni il consiglio di Stato si pronuncerà circa la legittimità dell'ordinanza targata M5S e firmata dalla sindaca Virginia Raggi. In quasi tutti i comuni italiani pentastellati, i primi cittadini hanno emesso ordinanze anti slot, ma quella di Roma, secondo i sindacati degli esercenti di categoria è troppo restrittiva e rischia, se le limitazioni resteranno in piedi, di far chiudere moltissime strutture creando enormi problemi di disoccupazione.
Sempre secondo alcuni studiosi della problematica della ludopatia, le ordinanze che limitano le aperture non tutelano i cittadini dal punto di vista della salute, in quanto il gioco online è fruibile 24 ore su 24 dagli smartphone e dai pc. Inoltre le piattaforme per il gioco sul web consentono il gioco anche ai minori, non avendo filtri che permettono di identificare l'età.
riproduzione riservata ®
Martedì 23 Ottobre 2018, 05:01
© RIPRODUZIONE RISERVATA