Ostia, proroga di 12 mesi per le concessioni balneari

Ostia, proroga di 12 mesi per le concessioni balneari

Una proroga di 12 mesi per le 35 concessioni balneari di Ostia, scadute il 31 dicembre, e per cui l'amministrazione capitolina aveva previsto la procedura della messa a bando. Lo stabilisce una determina dirigenziale del Municipio Roma X che concede un «periodo di proroga tecnica a partire dal primo gennaio 2021 e per il periodo di tempo necessario alla conclusione della procedura di affidamento» avviata il 22 dicembre scorso e che avrà «durata non superiore a 12 mesi».

 

 

Gli stabilimenti a cui è concessa la proroga sono: Aneme e Core; Arcobaleno Beach; Bahia; La Conchiglia; Urbinati; Elmi; Battistini; Delfino; Belsito; Plinius; Mami -Cral Comune di Roma; La Vecchia Pineta; Kursaal; Orsa Maggiore-Cral Poste; Dopolavoro Atac; La Mariposa; Zenit-Cral Eni; Le Palme; V-Lounge; La Caletta; La Bussola; La Bicocca; Peppino a mare - stabilimento; La Spiaggia di Bettina; La Spiaggia; La Vela; Miami - Istat; Il Bungalow; La Bonaccia; Guerrino Er Marinaro; Il Corsaro; Il Gabbiano; L'Ancora; L'Oasi; La Marinella. Non risulta pervenuta agli uffici la richiesta di proroga per Nauticlub Castelfusano.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 14 Gennaio 2021, 10:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA