De Sanctis, pauroso schianto in auto ma tanti punti oscuri, nessuna chiamata ai vigili
di Franco Pasqualetti

De Sanctis, pauroso schianto in auto: tanti punti da chiarire, nessuna chiamata ai vigili

Uno schianto nella notte. Sulla via Cristoforo Colombo. All’incrocio con via dei Georgofili (dove arriverà un’ambulanza del 118, che ripartirà senza nessuno a bordo visto che il ferito ha rifiutato le cure) e non come riferito in un primo momento a ridosso delle Mura Aureliane. Un’auto che si cappotta e tanta paura. Protagonista della vicenda è Morgan De Sanctis, ex portiere e attuale dirigente della Roma. Per lui operazione d’urgenza, asportazione della milza e una serie di fratture al costato. In poche ore la notizia ha fatto il giro del web, rimbalzando dalle pagine sportive alle cronache. Momenti di apprensione per l’ex calciatore fino al bollettino finale che ha sciolto la prognosi dichiarandolo fuori pericolo.

 

 

 

Ma dalle liete notizie sanitarie alle indagini il passo è stato breve. Già, perché la versione non ha trovato - al momento - riscontri: i vigili urbani non sono stati chiamati e, dopo una prima ricognizione, non è stato individuato neanche il punto preciso dello schianto (che secondo i testimoni della vicenda dovrebbe aver coinvolto anche un’altra vettura).

 

Il veicolo di De Sanctis non è stato trovato. Il dirigente giallorosso, sempre stando alle versioni fornite, sarebbe stato portato a villa Stuart - in piena notte - da Vito Scala, che si trovava nei pressi della Colombo. Arrivati alla clinica privata i sanitari hanno subito “spedito” De Sanctis al Gemelli proprio per il quadro sanitario gravissimo: emorragia interna e lesioni alle costole. Trasportato in ambulanza al pronto soccorso, a mezzanotte, è stato subito sottoposto a un’operazione delicata per asportare la milza. Un breve passaggio in terapia intensiva per scongiurare problemi e, dopo la stabilizzazione dei parametri vitali, il bollettino di fuori pericolo. Dal Comando dei vigili fanno sapere che, «nonostante non sia stato rilevato alcun incidente riconducibile a De Sanctis, è possibile comunque fare una dichiarazione successiva di incidente se non siano stati coinvolti altri veicoli o non siano stati provocati danni a cose e persone. Al momento resta il giallo.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 7 Gennaio 2021, 08:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA