Violato il divieto di avvicinamento alla ex compagna: arrestato 70enne

Monza, viola il divieto di avvicinamento alla ex compagna: arrestato 70enne

Le persecuzioni nei confronti della donna erano iniziate nel novembre 2019, quando lei aveva deciso di interrompere la relazione

Appostamenti sotto casa, minacce e insulti alla ex che perseguitava da oltre due anni. Un uomo di 70 anni è stato arrestato dai carabinieri a Verano Brianza, in provincia di Monza e Brianza, per aver violato il divieto di avvicinamento alla ex fidanzata di 49 anni e al suo nuovo compagno. Le persecuzioni nei confronti della donna erano iniziate nel novembre 2019, quando lei aveva deciso di interrompere la relazione.

 

Leggi anche > Pregliasco: «Ricevuta busta con proiettile: vogliono sparare a me e alla mia famiglia»

 

Secondo le nuove denunce della donna, che hanno motivato la decisione del Tribunale di Monza, l'anziano continuava ad appostarsi sotto casa della coppia, urlando minacce e insulti. Dopo averlo lasciato a seguito di una breve relazione, la 49enne, originaria dell'est Europa, aveva iniziato una nuova storia d'amore, che il 70 enne, italiano, non aveva accettato. L'uomo era arrivato anche a minacciare di morte il nuovo compagno della donna e a pedinare l'ex compagna, che in un'occasione si era rifugiata nella stazione dei carabinieri di Seregno per sfuggire al 70enne.

 

 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 7 Marzo 2022, 21:25
© RIPRODUZIONE RISERVATA