Operaio 30enne folgorato in cantiere : è grave

Milano, operaio 30enne folgorato in cantiere a Paullo: è grave

Il 30enne si trovava sul ponteggio di un cantiere sulla statale 415 quando è stato attraversato dalla scossa elettrica

Un operaio di 30 anni è rimasto folgorato mentre si trovava sul ponteggio di un cantiere sulla statale 415 a Paullo, in provincia di Milano, a causa del contatto tra il braccio di un mezzo di cantiere con un cavo dell'alta tensione. L'uomo è stato soccorso attorno alle 16.15, all'arrivo dei paramedici era in arresto cardiaco con ustioni da folgorazione al braccio e al torace ed è stato rianimato sul posto. L'operaio è stato quindi trasportato all'ospedale San Raffaele di Milano in codice rosso e con manovre di rianimazione in corso del viaggio.

 

Leggi anche > Milano, infermiere preso a testate da un paziente Covid al Policlinico

 

Secondo quando ricostruito finora dai carabinieri della compagnia di San Donato Milanese, il lavoratore era su un'impalcatura al secondo piano di un ponteggio quando è stato attraversato dalla scossa elettrica. Al momento non è chiaro a cosa sia dovuto l'incidente, se a un problema tecnico o a un errore umano. La dinamica dell'evento è al vaglio delle forze dell'ordine. Sul luogo dell'incidente sono intervenuti anche pattuglie dei Carabinieri, vigili urbani e vigili del fuoco.  

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 27 Gennaio 2022, 22:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA