Milano, variante Delta. Sala: «Niente maxi-schermo per la finale. Meglio essere prudenti»
di Simona Romanò

Milano, variante Delta. Sala: «Niente maxi-schermo per la finale. Meglio essere prudenti»

Il Covid rovina la festa alla vigilia dell’attesissima finale. «Il maxi schermo per vedere domenica sera la finale degli Europei fra Inghilterra e Italia, per prudenza, non ci sarà. Vigileremo anche su eventuali festeggiamenti». Così il sindaco di Milano, Giuseppe Sala. «Ho sentito il comandante dei vigili e con il prefetto e cercheremo di controllare al meglio possibile», con un dispiegamento di vigili non indifferente.

 

Covid, focolaio dopo la vacanza in Puglia: è allerta tra giovani di Lombardia e Campania

 

Con la variante Delta del virus, più contagiosa, in circolazione, Milano non vuole lasciare nulla al caso. E se l’Italia dovesse vincere nessun assalto a piazza Duomo o all’area intorno a San Siro. I tifosi sono già avvertiti. Poi, il commento da tifoso. Italia e Inghilterra «sono due squadre molto forti», ha detto Sala. «Ho visto entrambe le semifinali. L'Italia gioca bene e può confrontarsi con tutti. In una partita secca può succedere di tutto. - ha poi concluso - Da interista ammiro molto Barella, ma secondo me il vero grande valore dell'Italia, se devo dire un giocatore che mi ha veramente impressionato, è Jorginho, che è fortissimo».


Ultimo aggiornamento: Venerdì 9 Luglio 2021, 15:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA