«Viviana, torna a casa», l'appello su Facebook del marito della donna scomparsa a Messina insieme al figlio
di Alessia Strinati

«Viviana, torna a casa», l'appello su Facebook del marito della donna scomparsa a Messina insieme al figlio

«Viviana, ascoltami bene. Torna a casa». Sono queste le parole di Daniele Mondello, marito di Viviana Parisi, la donna scomparsa dopo un'incidente sull'autostrada tra Messina e Palermo. La mamma è sparita nel nulla insieme al figlio si 4 anni senza lasciare alcuna traccia e dopo aver abbandonato volontariamente il veicolo incidentato.

Leggi anche > Viviana Parisi scomparsa con il figlio dopo l'incidente in autostrada: «Era depressa dopo il lockdown, aveva molta paura del covid»



Il marito ha lanciato in lacrime un appello su Facebook in cui chiede alla donna di tornare: «È stato solo un piccolo incidente, non ti succede niente, né a te, né al bambino, né a me. Stai tranquilla, ti aspettiamo tutti. Non puoi stare tutti questi giorni fuori senza soldi, senza niente. Ti amo», ha continuato nel messaggio sperando possa raggiungere Viviana. Poi conclude: «Ti aspettiamo tutti a braccia aperte. Ti aspetto, ti amo, mi mancate tantissimo».

L'uomo è disperato mentre sono in corso le ricerche di mamma e figlio. Il sospetto è che la donna possa aver compiuto un folle gesto, motivo per cui sub e ricercatori stanno analizzando sia il bosco che i laghetti in prossimità del luogo dell'incidente. La donna soffriva di depressione, una condizione che si era aggravata con il lockdown, che le aveva scatenato una forte paura verso il covid e che la spingeva a voler tornare a Torino dalla sua famiglia di origine. 

 
Ultimo aggiornamento: Venerdì 7 Agosto 2020, 15:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA