Usutu, il virus trasmesso dalle zanzare all'uomo: le persone infette in Italia e i sintomi

Il terzo infetto è un uomo di 46 anni, senza sintomi. Il virus rintracciato perché l'uomo è un donatore di sangue

Usutu, il virus trasmesso dalle zanzare all'uomo: le persone infette in Italia e i sintomi

Un nuovo virus inizia a far paura, Usutu che ha già infettato tre persone in Italia, di cui due in Friuli Venezia Giulia. L'ultima, invece, ad Asti in Piemonte, un uomo di 46 anni. Dopo la Febbre del Nilo e il Vaiolo delle scimmie, dunque, l'emergenza dettata da nuovi virus, spaventa ancora una volta. Usutu è stato identificato nel plasma di un donatore di sangue di Asti, asintomatico, proprio perché con la diffusione del Covid, ormai le trasfusioni sono rigidamente controllate ed il virus è stato subito identificato nel donatore in fase di screening.

Minaccia i passanti con un coltello e grida Allah. L'uomo viene circondato e bloccato con il taser

 

Sintomi di Usutu

Usutu è un virus molto affine a quello che provoca la Febbre del Nilo, di fatto appartiene alla stessa famiglia ed è di origine africana, viene trasmesso dalle zanzare all’uomo, ma l'infezione diretta tra umani è rara e avviene per trapianto o trasfusione di sangue infetto. I sintomi sono piuttosto generici e comuni ad altri patologie; Usutu può provocare febbre, rash, itterizia, cefalea, e sintomi neurologici, mentre nei casi più gravi rigidità nucale, tremori alle mani e ipereflessia. 

Lanciano una bottiglia dall'auto contro una ragazza: è caccia ai responsabili del folle gesto

Usutu è stato isolato per la prima volta nel 1959 nella zanzara Culex neavei presso il fiume Usutu, nel Regno di Swatini (ex-Swaziland fino al 2018) ed è presente in Europa dal 1996.


Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Agosto 2022, 16:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA