Rider muore in un incidente. Stava facendo l'ultima consegna in scooter: aveva 47 anni

A perdere la vita Giuseppe Cannavacciuolo, a bordo dell’auto tre ragazzi

Rider muore in un incidente a Salerno, stava facendo l'ultima consegna in scooter: aveva 47 anni

Un incidente stradale, una morte bianca, l’ennesima. La vittima è un rider, in servizio per la consegna a domicilio delle pizze. La tragedia è avvenuta nella tarda serata di venerdì ad Angri, nell’agro nocerino (Salerno). A perdere la vita Giuseppe Cannavacciuolo, 47 anni, di Sant’Antonio Abate. Stava facendo l'ultimo consegna della serata. L’uomo, per cause in corso di accertamento, era alla guida del suo Piaggio Beverly che si è schiantato contro una Ford Fiesta. A bordo dell’auto tre ragazzi.

L’impatto è stato violentissimo: il rider è stato scaraventato a diversi metri di distanza. Le sue condizioni sono apparse subito gravissime: inutile la disperata corsa all’ospedale Umberto I di Nocera, per Cannavacciuolo non c’è stato nulla da fare. Feriti, ma non in maniera grave, anche due dei tre occupanti del veicolo. I rilievi sono stati eseguiti dai carabinieri del reparto territoriale di Nocera Inferiore, che hanno avviato le indagini. Si cercano indicazioni utili per ricostruire la dinamica anche dalle immagini di videosorveglianza della zona. Nel frattempo, sia l’auto sia il motorino sono stati sequestrati e la procura ha aperto un fascicolo.


Ultimo aggiornamento: Domenica 17 Luglio 2022, 14:50
© RIPRODUZIONE RISERVATA