Ravanusa, la testimonianza choc a Storie Italiane: «Sbalzata fuori dall'auto, miracolata come due anni fa»

Storie Italiane raccoglie le testimonianze dei sopravvissuti all'esplosione e al crollo della palazzina a Ravanusa

Video

A Storie Italiane il racconto di due donne sopravvissute all'esplosione di Ravanusa. Non erano in nessun appartamento coinvolto, ma stavano percorrendo la strada attigua alla palazzina crollata. «Siamo state sbalzate fuori, poi non si è capito niente c'era fuoco, nessuno ci ha aiutato perché erano spaventati», spiega una delle due.

Leggi anche > La famiglia salva perché a cena fuori: «Se mio marito non avesse insistito saremmo tutti morti»

Ravanusa, le testimonianze a Storie Italiane 

«Abbiamo sentito un boato come una bomba nella macchina e sono uscita in fretta. Gesù mi ha salvato per ben due volte, l'11 dicembre di due anni fa ho avuto un altro incidente... La nostra fortuna è che non ci siamo fatte nulla». «Sono viva per miracolo e per fortuna i miei figli non erano in macchina con noi perché il lato in cui sarebbero stati è danneggiato. Ringraziamo chi ci ha aiutate e capiamo chi non si è avvicinato per paura. 

Ravanusa, gli aggiornamenti

È salito a sette, intanto, il numero delle vittime della strage del comune nell'agrigentino, in Sicilia. Le ricerche sono durate tutta la notte: i vigili del fuoco hanno individuato e recuperato quattro corpi sotto le macerie, poco dopo le 6.30 di questa mattina.


Ultimo aggiornamento: Lunedì 13 Dicembre 2021, 13:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA