Meteo, quanto dura il maltempo: nuova ondata di gelo, per il sole ci vuole pazienza

Video
Le previsioni meteo per il weekend e i primi giorni della settimana prossima. Ancora un pò di piogge, domani 3 febbraio, soprattutto al Centro-Sud, mentre le fredde correnti settentrionali sostituiranno i più miti venti meridionali, favorendo così un nuovo calo delle temperature.

Brennero, bloccati dalla neve: «In auto da 12 ore, nessuno ci dice niente e il gasolio sta finendo. Ci sono bambini»

Sarà questa la coda della perturbazione atlantica transitata sull'Italia. La circolazione depressionaria giunta nel weekend manterrà condizioni di instabilità fino a mercoledì in gran parte del Sud.
Domani, annuncia Meteo Expert, il cielo sarà in generale nuvoloso o molto nuvoloso. Nel corso del giorno deboli piogge cadranno su Lombardia, Venezie, Romagna, regioni centrali, Campania, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna; qualche nevicata sulle zone alpine oltre 500-800 metri, sull'Appennino Centrale oltre 1.100-1.400 metri. Temperature massime in diminuzione in gran parte del Centro-Sud e Isole; in lieve rialzo al Nord-Ovest.

Lunedì, spiegano i meteorologi di Meteo Expert, il vortice di bassa pressione che accompagna la perturbazione, posizionato sullo Ionio, riuscirà a spingere ancora nuvole e un pò di piogge sulle regioni meridionali e sul medio versante adriatico. Ancora nuvole al Nordest, medio versante adriatico, Sud e Isole e piogge isolate, anche a carattere temporalesco, su Abruzzo, Molise, Basilicata, Puglia, Calabria, Sicilia e Sardegna; qualche nevicata sulle zone appenniniche oltre 1.000-1.500 metri. Temperature massime in ulteriore lieve calo al Sud, pressoché stazionarie altrove.

Martedì sarà soleggiato al Nord, sereno o poco nuvoloso al Centro e in Sardegna, mentre sono previste nubi al Sud e in Sicilia con rovesci e temporali in Calabria e sull'Isola. Forti venti settentrionali al Centro-Sud.

Mercoledì si accentua l'instabilità al Sud con rovesci su Puglia e Calabria, torna un pò di neve sui rilievi dell'Appennino meridionale intorno ai 1.000 metri. Ancora soleggiato al Nord, in Toscana e Sardegna, nubi sparse nel resto del Centro.

Ultimo aggiornamento: Sabato 2 Febbraio 2019, 14:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA