Donna di 32 anni uccide la suocera dopo una lite: «Massacrata a coltellate». Il precedente choc col marito

L'omicida è stata fermata dai carabinieri: avrebbe colpito a morte la donna con un'arma da taglio, un coltello o un paio di forbici

Donna di 32 anni uccide la suocera dopo una lite: «Massacrata a coltellate». Il precedente choc col marito

Orrore a Pietraperzia, in provincia di Enna, in Sicilia, dove una donna di 32 anni ha ucciso una 62enne al termine dell'ennesima lite tra suocera e nuora. La vittima si chiamava Margherita Margani ed era la mamma del marito della ragazza: il delitto è avvenuto nell'abitazione della suocera. L'omicida è già stata fermata dai carabinieri che stanno conducendo le indagini.

Uccide il marito a coltellate, poi tenta il suicidio: grave una donna. «Lui era anziano e malato»

Esce di casa per andare a scuola e scompare, 16enne ritrovata senza vita: «Ipotesi omicidio»

Uccide la suocera a coltellate

Dovevano verdersi per un caffé, ma poi Laura Di Dio di 32 anni ha ucciso con un coltello o le forbici la suocera Margherita Margani, di 62 anni. Il delitto è avvenuto a Pietraperzia, un paese in provincia di Enna, nell'abitazione della vittima. L'omicida è già stata fermata dai carabinieri che stanno conducendo le indagini.

Secondo una prima ricostruzione l'anziana avrebbe aperto la porta di casa alla nuora, con la quale vi sarebbero stati frequenti litigi, che l'avrebbe aggredita in cucina con un'arma da taglio, un coltello o un paio di forbici; un fendente ha raggiunto la vittima alla gola. Sul luogo dell'omicidio si sta recando il Pm della Procura di Enna Michele Benintende.

La 32enne arrestata ha alle spalle un precedente scioccante: il 12 luglio 2018 era stata vittima di aggressione, mentre era incinta, da parte del marito. Suo cognato, ventenne, sparò per difenderla contro il proprio fratello - il marito della donna - che la stava malmenando. L'uomo non venne ferito ma il fratello fu arrestato per tentativo di omicidio. In quell'occasione la donna fu colta da malore e trasportata al pronto soccorso.


Ultimo aggiornamento: Domenica 5 Febbraio 2023, 13:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA