«La probabilità di morire è maggiore nei sedili di mezzo», il tweet della compagnia aerea scatena il panico
di Alessia Strinati

«La probabilità di morire è maggiore nei sedili di mezzo», il tweet della compagnia aerea scatena il panico

«La probabilità di morire è estremamente maggiore se ci si siede nei sedili di mezzo. Il tasso di mortalità diminuisce nei sedili anteriori ed è il minore nei sedili del terzo posteriore dell’aereo». Sono queste le parole, poco rassicuranti, di una campagna mediatica di KLM, compagnia aerea olandese.

Cade dallo scivolo del parco acquatico, 23enne rischia la paralisi: «È un incubo, si godeva la vacanza»



In un tweet il team indiano della compagnia ha dato delle delucidazioni in merito ai posti presenti sui velivoli, spiegando che quanto riportato si tratta di informazioni fornite dal Time. Il messaggio è stato poi rimosso, visto che ha generato qualche tumulto tra i vari utenti. Molti hanno paura di volare e prendere l'aereo e il tweet non è certo apparso incoraggiante a chi proprio non riesce a stare con la tesa oltre le nuvole.

Molti utenti hanno fatto notare l'inappropriatezza del messaggio e dopo la cancellazione la compagnia ha pubblicato un secondo tweet in cui chiarisce: «Il post del nostro team indiano era basato su informazioni pubbliche e non si tratta di un’opinione di KLM. La compagnia si scusa per qualsiasi tipo di disagio provocato dal tweet. Rinnoveremo i nostri protocolli per l’uso di Twitter e ci assicureremo che i contenuti siano appropriati».
 

Giovedì 18 Luglio 2019, 21:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA