Giuseppe Conte parla ad un anno dall'inizio della Pandemia: «Non dimentichiremo mai il sacrificio degli infermieri e dei dottori»

Giuseppe Conte parla ad un anno dall'inizio della Pandemia: «Non dimentichiremo mai il sacrificio degli infermieri e dei dottori»

Giuseppe Conte torna a farsi sentire. L'ex presidente del Consiglio, sulla sua seguitissima pagina Fb, ad un anno esatto dall'inizio della Pandemia, ad un anno esatto dalla scoperta del paziente uno, rinigrazia tutto il personale sanitario italiano: «In questo primo lunghissimo anno di pandemia l'Italia ha potuto contare sul sacrificio di donne e uomini che hanno combattuto in prima linea contro il Covid. Sono i nostri medici, i nostri infermieri, il personale sanitario e i volontari che ogni giorno hanno lavorato senza risparmiarsi, con coraggio e dedizione, dimostrando un forte spirito di comunità.»

 

Lo scrive Giuseppe Conte su Fb. «Questa giornata l'abbiamo dedicata a loro. Perché noi non dimentichiamo. Non potremo mai dimenticare i loro sforzi e i loro sacrifici. Non smetteremo mai di ringraziarli», aggiunge l'ex premier.

 

 


Ultimo aggiornamento: Sabato 20 Febbraio 2021, 20:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA