Fase 2, riapertura del 3 giugno. Zaia: «Un bel segnale». De Luca: «Incomprensibile»

Fase 2, riapertura del 3 giugno. Zaia: «Un bel segnale». De Luca: «Incomprensibile»

Luca Zaia, governatore del Veneto, è soddisfatto della riapertura del 3 giugno.«Spero si decida di riaprire, e comunque tutti insieme, mi auguro dal 3 giugno». Lo ha detto il presidente del Veneto Luca Zaia, nel consueto punto stampa sull'emergenza coronavirus, sperando che le notizie circolate sull'intenzione del governo di riaprire agli spostamenti tra regioni dal 3 giugno siano presto confermate. «Se sarà così», secondo Zaia, si tratterà di un «bel segnale»

Leggi anche > Coronavirus, a Roma solo due positivi in 24 ore. Nel Lazio in tutto sono 6​

Contrario alla misura invece il presidente della Campania Vincenzo De Luca, che spiega: «Non si comprende quali siano le ragioni che possano motivare un'apertura generalizzata e la non limitazione della mobilità nemmeno per le zone ancora pesantemente interessate dal contagio».
Ultimo aggiornamento: Sabato 30 Maggio 2020, 18:24
© RIPRODUZIONE RISERVATA