Otranto, ciclista tenta di aggirare i controlli e fugge in mare con la bici: multato

Nonostante le misure di contenimento del coronavirus aveva deciso di uscire con la sua bici per un lungo giro sulla costa di Otranto in Puglia. Una volta resosi conto di essere incappato in una pattuglia delle forze dell'ordine, però, l'incauto ciclista nell'inutile tentativo di sottrarsi al controllo, pur di evitare la multa salata, ha preferito mettersi a mollo in mare con tutta la bicicletta.

Attenzione al Sud Italia, il parere dell'esperto sul contagio in Meridione

È quanto accaduto in mattinata sul litorale di Otranto, dove le forze dell’ordine hanno sorpreso un ciclista intento a non rispettare le prescrizioni del Dpcm “Io resto a casa”. Invitato più volte dagli agenti di polizia a uscire dal mare per essere identificato, l'uomo ha continuato a sostenere di “non aver fatto nulla di male”. Inevitabile la denuncia e una multa di 400 euro.
 

Ultimo aggiornamento: Domenica 29 Marzo 2020, 21:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA