Carola Rackete da Fabio Fazio: «L'Europa è in pace e non vuole ospitare i migranti. Dov'è finita la nostra umanità?»

di Emiliana Costa
Carola Rackete da Fabio Fazio«L'Europa è in pace e non vuole ospitare i migranti. Dov'è finita la nostra umanità?». La capitana della Sea Watch 3  - autrice del libro Il mondo che vogliamo - è stata ospite a Che tempo che fa ed è tornata a parlare dell'emergenza nel Mediterraneo. 

Leggi anche > Carola Rackete ospite di Fazio a “Che tempo che fa”. Salvini: «Dovrebbe stare in galera». Meloni: «Italiani presi in giro»
 
 

Ecco le parole di Carola Rackete: «Come cittadina europea sono cresciuta con la fiducia in questi paesi. Rispetto al 2016 la situazione è cambiata parecchio. Spesso oggi viene violata la legge internazionale. Dalla Libia la gente scappa e la guardia costiera libica che ci dice di portare i migranti in Libia viola la Convenzione di Ginevra. Io ho un passaporto tedesco e posso andare dove voglio. Chi non ha un passaporto come il mio non lo può fare. Sulla nave non abbiamo numeri, ma esseri umani. L'Europa è un continente in pace e non vuole ospitare i migranti. Dov'è finita la nostra umanità?».



La capitana della Sea Watch 3 conclude così: «Adesso quando guardo al futuro, mi preoccupo tantissimo. Abbiamo bisogno di tante persone che si adoperano per il cambiamento. Povertà e crisi climatica sono strettamente collegate. In paesi come il Ciad, dove non c'è acqua, i cambiamenti climatici impatteranno sulle persone più povere che saranno costrette a migrare. La maggior parte delle persone non vuole migrare, siamo noi che li abbiamo spinti ad andarsene e adesso non li vogliamo accogliere».
Domenica 24 Novembre 2019, 21:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA