I banditi fanno saltare il bancomat: danni ingenti al Municipio. I cittadini rimettono tutto a posto in poche ore

Rimini, i banditi fanno saltare il bancomat: danni ingenti al Municipio. I cittadini rimettono tutto a posto in poche ore

I banditi fanno saltare un bancomat nel cuore della notte e l'esplosione, violentissima, causa danni anche al vicino palazzo comunale, sede del Municipio. Una scena terribile, davanti alla quale però i cittadini di Gemmano (Rimini), hanno reagito con prontezza e buona volontà: l'unione fa la forza e in poche ore è stato possibile rimuovere le macerie e ripulire i locali, che ora probabilmente dovranno essere messi in sicurezza e ristrutturati.

Leggi anche > Venezia, chiedono da bere al barista: in 4 rovesciano il bar e lo picchiano
 
 


L'esplosione ha causato il danneggiamento di diversi muri e di alcune tubature dell'acqua all'interno del Municipio. Riziero Santi, sindaco di Gemmano e presidente della Provincia di Rimini, ha dichiarato questa mattina: «I danni sono gravissimi, uno scenario di guerra». L'appello del sindaco è stato però raccolto prontamente dalla cittadinanza, intervenuta per rimuovere le macerie e ripulire il Municipio, in modo da consentire agli elettori di andare a votare domani e lunedì.





Il lavoro dei tanti cittadini di Gemmano ha permesso di ripristinare la normalità in poche ore. Un senso civico elogiato anche dal presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini: «Con l'aiuto dei cittadini, molti danni sono stati riparati e il comune è stato ripulito dalle macerie: gli emiliano-romagnoli sono fatti così, zero chiacchiere e molto lavoro. Schiena curva e maniche tirate su. Un abbraccio al sindaco Riziero Santi e alla sua comunità».
Molto soddisfatto anche il sindaco: «Sono veramente orgoglioso della mia gente accorsa a dare una mano».



 
Ultimo aggiornamento: Sabato 19 Settembre 2020, 20:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA