Totti e Ilary, niente accordo con i legali: si va verso lo scontro in tribunale

Tra marito e moglie non c'è più spazio per il dialogo e la trattativa, a decidere con chi staranno i figli e l'assegno di mantenimento sarà il tribunale civile

Totti e Ilary, niente accordo con i legali: si va verso lo scontro in tribunale

di Redazione web

La fine della storia d'amore tra Totti e Ilary ha il suo epilogo peggiore. Il tribunale. Nessun accordo bonario tra marito e moglie, che continuano a vivere nella stessa casa, in attesa di trovare una soluzione definitiva. Totti ha festeggiato il suo 46° compleanno insieme ai figli, agli amici storici e a Noemi Bocchi al solito ristorante di Santa Severa. Ilary continua la sua attività di influencer postando foto di lei con i prodotti, non senza lanciare qualche frecciatina pungente al marito, come la foto davanti al negozio Rolex.

Noemi Bocchi, look costosissimo e auto nuova: un regalo di Francesco Totti?

Sarà scontro in tribunale

E sembra proprio che sia stata l'intervista dell'ex calciatore che ha raccontato del "furto" dei suoi orologi a portare Ilary a rifiutare un accordo consensuale, per chiedere di più. Secondo quanto scrive Il Messaggero, la palla è nelle mani dei magistrati del Tribunale civile di Roma che dovranno decidere sull'affidamento dei tre figli e sull'assegno che Totti dovrà versare ogni mese a Ilary per il mantenimento. La fine di un matrimonio lungo 20 anni, che sembrava una favola agli occhi degli italiani, ma che favola non è più. 

La nuova vita

In questa fase due della vita di Totti e Ilary. Lui fa il papà, portando i figli a scuola e Cristian agli allenamenti, mentre Ilary, che ha preso un anno sabbatico da Mediaset, si occupa dei figli e coltiva le amicizie con cui condivide i momenti di svago, fuori dalla villa del Torrino, che forse oggi sta stretta ad entrambi.

 

Ultimo aggiornamento: Venerdì 30 Settembre 2022, 13:07
© RIPRODUZIONE RISERVATA