Vanessa Incontrada e la copertina di Vanity Fair, Selvaggia Lucarelli: «Questa storia ha rotto il c***»

La giornalista critica apertamente la scelta del settimanale e la stessa attrice spagnola complice, secondo la Lucarelli, di un sistema che porta la società a giudicare le donne per il loro corpo

Video

La copertina di Vanity Fair sul body positivity con protagonista Vanessa Incontrada continua a essere sommersa dalle critiche. Dopo il commento pungente di Sabrina Ferilli, anche Selvaggia Lucarelli si scaglia contro l'ennesimo richiamo alla body positivity della rivista che per ben tre volte ha visto le generose forme dell'attrice in primo piano. 

Leggi anche > Sabrina Ferilli critica Vanessa Incontrada: «Una copertina in meno...». Il commento pungente

Testimonial della body positivity

Vanessa Incontrada, nelle scorse settimane, è stata oggetto di attacchi feroci sul social e su altri settimanali a causa delle sue forme. E così, ancora una volta, la rivista la premia dedicandole la copertina a tutta pagina in cui la scritta a caratteri cubitali recita un semplice ma efficace: «Sei bellissima!».

La critica di Selvaggia Lucarelli

La nota giornalista pungente, Selvaggia Lucarelli, sul suo profilo Instagram critica aspramente la scelta del giornale, soprattutto perché questa è l’ennesima cover in cui si lancia lo stesso messaggio, sempre con l'attrice spagnola sotto i riflettori. «Questa storia ha rotto il caz*o», sottolinea nelo post che riprende la copertina di Vanity Fair.

Sulla cover Vanessa Incontrada troneggia sorridente con indosso un abito rosso fuoco. E la Lucarelli attacca, giocando sul titolo della copertina: «E sei grassa, no sei magra, 'guardatemi nuda, io vado bene così', no, non va bene così, quella copertina è bodyshaming, no, è solo una sua foto in costume, e allora vado in tv e mi mangio una mozzarella così faccio vedere che me ne frego, dai diciamole che è bellissima, ok per la copertina in cui mi dite bellissima, non parliamo più del corpo della Incontrada però mi raccomando parliamo del corpo di Vanessa Incontrada fingendo di parlare d'altro. Posso dire? Questa storia ha rotto il caz*o». Ma non finisce qui.

Selvaggia Lucarelli ancora non contenta del suo attacco, rincara la dose in una Instagram Stories. Nell'immagine si vedono le ultime tre copertine che il settimanale ha dedicato alla Incontrada, in cui si esprime sempre lo stesso messaggio legato alla body positivity. La giornalista sentenzia: «Mettere sempre al centro il proprio corpo è incoraggiare il sistema che ci vuole sempre giudicate per il nostro corpo». Un attacco che arriva non solo al giornale, dunque, ma anche alla stessa vanessa Incontrada che, per la Lucarelli, è una complice compiacente della storia. 


Ultimo aggiornamento: Venerdì 5 Agosto 2022, 14:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA