Samuel Peron ricorda la mamma scomparsa: «Prima di morire ha saputo che sarebbe diventata nonna»

La commozione del ballerino, che rivela il nome del nascituro

Samuel Peron ricorda la mamma scomparsa: «Prima di morire ha saputo che sarebbe diventata nonna»

Per Samuel Peron il ricordo della madre Gianna, scomparsa pochi mesi fa è ancora vivo e doloroso. Lo dimostrano le parole del ballerino che, ospite a Oggi è un altro giorno, ha confidato un aspetto rimasto finora segreto della morte della mamma.

Rosalinda Cannavò choc a Verissimo: «Adua non esiste più. Quella che facevo non era vita»

Samuel Peron ricorda la mamma scomparsa: «Prima di morire ha saputo che sarebbe diventata nonna»

«Nel momento in cui mia madre stava in grosse difficoltà in ospedale, siam saliti e ha avuto modo di toccare il pancino ed esserne consapevole» ha ammesso in diretta nello studio di Serena Bortone Samuel, dal 2014 legato sentimentalmente alla modella Tania Bambaci, finalista di Miss Italia 2010. «Se n’è andata con la felicità di essere diventata nonna, perché lei per una vita mi diceva ‘Mi farai diventar nonna’ e alla fine sono riuscita a realizzare questo suo sogno» ha aggiunto commosso. Prima di rivelare il nome del piccolo, che si chiamerà Leonardo e dovrebbe nascere dal 30 settembre in avanti.

A soffrire tanto la mancanza della signora Gianna è anche il marito Luciano: «Se la sta vivendo non tanto bene perché ha vissuto una vita con mia madre e ora si rivede in casa da solo…» ha raccontato Samuel Peron, cresciuto nell'amore dei suoi genitori, che l'hanno sempre sostenuto e accompagnato nel suo desiderio di diventare ballerino, e da cui ha ereditato la passione per la danza. «I miei si sono conosciuti in una balera però non hanno mai fatto gare o preso dal punto di vista professionale. Questa loro passione però me l’hanno trasmessa e a 4 anni mi hanno iscritto ad una scuola di ballo». Ora che Samuel è un affermato professionista, può dire davvero di avere coronato il sogno di un'intera famiglia.


Ultimo aggiornamento: Venerdì 23 Settembre 2022, 20:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA