Morgan, dopo lo sfratto arriva anche il Tapiro di Striscia: «Assurdo, devo pagare io lo sgombero»

Non è un periodo dei più felici per Morgan. Il cantautore, che si è visto notificare uno sfratto ed è stato cacciato di casa, ieri ha anche ricevuto un Tapiro d'Oro da Valerio Staffelli, inviato di Striscia la Notizia.

Leggi anche > Asia Argento e Andrea Preti fidanzati? Gli attori sempre più vicini



Raggiunto a Monza, proprio a due passi dalla casa da cui è stato sfrattato, l'ex frontman dei Bluvertigo, al secolo Marco Castoldi, si è lasciato andare ad un piccolo sfogo, con tanto di amarissime rivelazioni. «Subito dopo lo sfratto mi sono ritrovato senza una casa, ma per fortuna ero in tour quindi un posto dove dormire, tra la macchina e gli hotel, lo trovavo sempre» - ha spiegato il cantautore - «Ora, invece, dormo in case in affitto momentaneo, mi sposto spesso».

Le telecamere di Striscia la Notizia, poi, indugiano su alcuni traslocatori che portano via ogni genere di mobili e altri oggetti dalla casa. Morgan, mostrando il lavoro degli operai, spiega: «Questi uomini stanno facendo solo il loro lavoro, ma è il principio di base che è sbagliato. Portano via tutto, oggetti che erano di mia proprietà e altri che si trovavano già nella casa, e li caricano sul camion alla rinfusa. E devo anche pagare 8mila euro per questo: Uno viene sfrattato perché dicono che ha tasse arretrate, gli vendono la casa a un terzo del valore di mercato, non gli danno la procedura di solo indebitamento (così non posso lavorare), però loro sgomberano e io pago».
Mercoledì 9 Ottobre 2019, 16:43
© RIPRODUZIONE RISERVATA