Giorgia Soleri e le critiche alle poesie sul sesso, su Twitter è una furia: «Se Damiano parla di come sc**a nessun attacco»

Giorgia Soleri risponde alle accuse con uno sfogo su Twitter, chiamando in causa il suo fidanzato

Giorgia Soleri e le critiche alle poesie sul sesso, su Twitter è una furia: «Se Damiano parla di come sc**a nessun attacco»

Giorgia Soleri si dà alla scrittura. La notizia risale allo scorso aprile quando la fidanzata di Damiano dei Maneskin ha pubblicato il suo primo libro di poesie dal titolo «La Signorina Nessuno». E adesso arriva la sua reazione contro le tante critiche che ogni giorno riceve sui social. Per mesi, la nota influencer, ha voluto instituire sul suo profilo Instagram un club del libro. Un'occasione per vedere se la sua opera piacesse ai suoi follower. Ma la tradizione si è interrotta a causa della pioggia di critiche che l'hanno sommersa e che l'hanno mandata su tutte le furie. 

Leggi anche > Giorgia Soleri, il suo libro di poesie nel mirino dei social: «Un insulto agli scrittori». Pioggia di critiche

Le critiche ricevute

Molti utenti su Instagram hanno iniziato ad attaccare Giorgia Soleri, mettendo in discussione anche il suo titolo di poetessa. Sui social hanno iniziato a rimbalzare stralci di sue poesie per alimentare la pioggia di critiche che l'ha sommersa. Una vera e propria shit storm che è proseguita per tutta l'estate con la discussione sempre più incanalata sul tema del sesso, che i follower hanno subito pensato si riferisse ai rapporti con Damiano David. Giorgia nelle sue poesie non risparmia dettagli sulla sua intimità fisica ed emotiva e la reazione dei suoi haters è stata velenosa. Così lei su Twitter è diventata una furia e ha voluto rispondere a tono alle accuse.

La replica alle accuse

Sicuramente arrabbiata e forse stremata dalla pioggia di critiche che la stanno sommergendo ogni giorno, Giorgia Soleri ha replicato con forza. In molti la accusa di strumentalizzare il rapporto con il suo fidanzato, sfruttando la sua notorietà per finire anche lei sotto ai riflettori. Rifiutando l'appellativo di «fidanzata di Damiano dei Maneskin», Giorgia va su tutte le furie e invita i suoi hater o coloro che non amano la sua scrittura a informarsi prima di attaccarla: «Letteralmente 11 poesie su più di 170 totali - scrive su Twitter -, oltretutto dando per scontato che siano per la persona con cui ho attualmente una relazione quando ho detto più volte che le poesie più vecchie della raccolta risalgono al 2016 (forse anche prima). Poi figuriamoci, possono non piacere e va benissimo, ma almeno le cattiverie ditele precise, con un conoscenza di base».

La reazione di Damiano


Giorgia Soleri, però, non si è fermata qui. In un altro post ha sollevato una riflessione di natura sessista, sottolineando come molti testi di canzoni di Damiano David siano speculari alle sue poesie nel racconto della propria vita sessuale, pur non avendo mai subito particolari critiche per averle condivise: «oh comunque incredibile, quando un uomo parla di come sco*a nessuno lo critica dicendo 'HIHIHI MA NON LO VOLEVO SAPERE CRINGEEEE' che strano (testi – che personalmente trovo meravigliosi – di Damiano David dei Måneskin)». A quel punto anche il frontman del gruppo romano che ha conquistato il mondo con la sua musica ha voluto partecipare alla discussione, dichiarando il suo amore per la donna: «Ti amo di più quando ti avveleni», scrive nei commenti. E Giorgia, a quel punto, risponde con amore al suo uomo: «Grazie amo, best antidoto contro il veleno (ti amooo anche ioooo)».

Chissà che l'antidoto contro il veleno di Giorgia non prenda, in futuro, una posizione ancor più netta in difesa della sua amata...


Ultimo aggiornamento: Giovedì 8 Settembre 2022, 13:06
© RIPRODUZIONE RISERVATA