Carolina Marconi positiva al covid dopo il tumore: «Non è una semplice influenza»

L'attrice e influencer dopo aver sconfitto il tumore è risultata positiva al Covid, un'altra sfida da vincere per Carolina

Carolina Marconi, dopo il tumore la lotta al Covid: «Non è una semplice influenza»

di Niccolò Dainelli

Carolina Marconi è positiva al Covid. L'attrice e influencer, nel mondo dello spettacolo da anni, ha dovuto affrontare molte difficoltà a causa della malattia che l'ha messa a dura prova. Il tumore al seno l'ha allontanata dal grande schermo, ma sul suo profilo Instagram ha continuato a stare vicina ai suoi follower. La sua grande voglia di lottare sempre è stata un vero esempio, una lezione per tutti. E dopo aver sconfitto il cancro, adesso deve affrontare un'altra battaglia. Questa volta contro il Covid

Leggi anche > Rihanna incinta, il commento di Gigi Hadid scatena il caos: «Tre angeli!»

Dopo la dura lotta contro il tumore, Carolina Marconi sta sconfiggendo anche il Covid. L’attrice e influencer, sul proprio profilo Instagram, ha annunciato la sua positività e come sta trascorrendo gli ultimi giorni.

Su Instagram, infatti, non ha mai perso occasione di condividere con i fan la sua battaglia, ogni fase della malattia postando foto e video in ospedale e non solo. Anche in quelli che potevano sembrare i momenti più critici. Con il sorriso e una forza di volontà fortissima è emersa la sua voglia di ribellarsi alla malattia. E anche in questo caso ha deciso di condividere la lotta al Covid con i suoi fan, un virus che lei stessa definisce: «Non una semplice influenza».

«Ciao ragazzi come state? - Scrive Carolina a corredo delle foto che la vedono alle prese con il Covid -. Beh io sono ancora a casa. Dopo tanti giorni anche io con il covid per fortuna il peggio sembra sia passato. Ho avuto la febbre, male alle ossa ed un dolore costante in testa che non finiva mai. Ma ormai tutto è risolto, sto benone. Il Covid non è una semplice influenza. Sono stati giorni davvero brutti per fortuna avevo le tre dosi di vaccino. Nel frattempo colgo l’occasione per ringraziare tutti voi, settimana scorsa eravamo al nono posto come libro più venduto di genere vario in Italia e soprattutto grazie per le vostre recensioni, tutte belle anche le critiche sono ben accette».

«Chiaramente non sono una scrittrice - conclude Carolina Marconi -, ho voluto comunque raccontare con semplicità lo spirito di come ho cercato di affrontare la mia battaglia più difficile perché la vita è troppo bella e va difesa con forza e determinazione anche quando ci mette a dura prova. Vi voglio bene la vostra Rasatina».


Ultimo aggiornamento: Lunedì 7 Febbraio 2022, 19:32
© RIPRODUZIONE RISERVATA