Alena Seredova a Verissimo: «Dopo Buffon mia madre mi diceva 'chi ti piglia a questa età'. Ora divento mamma a 42 anni»

Alena Seredova a Verissimo: «Dopo Buffon mia madre mi diceva 'chi ti piglia a questa età'. Ora divento mamma a 42 anni»

Alena Seredova mostra il pancione a Verissimo e racconta la sua rinascita, il momento in cui cominciato la sua seconda vita al fianco del compagno Alessandro Nasi. Dopo la separazione da Gigi Buffon non è stato facile rimettersi in gioco: «Non mi voleva più nessuno, mamma mi diceva 'chi ti piglia a quest'età con dei bambini'. E invece l'ho incontrato, non avrei mai detto che sarei diventata mamma a 42 anni, pensavo di non farlo. Adesso sono una mamma convinta di diventarlo».

Leggi anche > Valeria Marini e la depressione, rivelazione a Verissimo: «Ero disperata, mia madre mi ha allontanata»

Diventata cittadina italiana, è ufficialmente divorziata e spiega di non avere una famiglia allargata ma due belle famiglie che vanno d'accordo. «Anche se in Repubblica Ceca sarò sempre la signora Buffon, ora che sono cittadina italiana e sono divorziata potrei risposarmi anche domani... Spero che la mia storia possa essere una speranza per tutte le donne che si sono trovate nella mia situazione... C’è sempre quella persona nel mondo che aspetta te», aggiunge.


Alla domanda su come abbia scoperto di aspettare un figlio e quale sia stata la sua reazione, Alena confida a Silvia Toffanin: «Ammetto che c’è stato un periodo in cui ci lavoravamo, ma non arrivava. Poi nel momento in cui ho smesso di pensarci, sono rimasta incinta. L’ho scoperto insieme ad Alessandro. Lui sarà padre per la prima volta e in famiglia questo bebè è molto atteso. Ai miei figli non sapevo come dirglielo e così ho scritto una lettera ad entrambi firmata proprio dal bebè». 

Infine, spiega di non poter rivelare il sesso del bambino perché ha fatto una promessa: «Hanno detto che aspetto una femmina solo perché ero in un negozio con una mia amica, ma lei ha due bambine per questo siamo finite in quel reparto. Ho un patto con miei figli: non svelare il sesso del bebè fino alla sua nascita».
 
Ultimo aggiornamento: Sabato 8 Febbraio 2020, 20:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA