Usa, coppia da record mantiene 10 figli con 1.500 dollari al mese

E a Natale 50 dollari di regalo a testa

Coppia da record mantiene 10 figli con 1.500 dollari al mese

Dieci figli e non sentirli. Basta fare un po' di economia domestica. Lo sanno bene Chris e Amanda Sellers, che con appena 1.500 dollari sono in grado di provvedere al sostentamento della loro numerosa prole. Questa incredibile storia arriva direttamente dalla Virginia dove una coppia record con nove figli e il decimo in arrivo riesce a gestire il bilancio familiare senza far mancare mai il pane a tavola con solo uno stipendio.

Alessandra Celentano a Belve: «Niente sesso da 13 anni, ecco perché». Quella lite con Maria De Filippi

Usa, coppia da record mantiene 10 figli con 1.500 dollari al mese

Ventinove anni lei, trentatré lui, questi due coniugi vivono a Roanoke, Virginia (Usa), si sono conosciuti e sposati nel 2013 e da allora hanno allargato la loro famiglia, anno per anno di un nuovo componente. Quando sono convolati a nozze, Chris aveva già due figli, Logan, 12 anni, e Ryan, 11, nel 2014 è nato il loro primogenito, Liam, poi nel 2015 è stata la volta delle gemelle Mya e Mia (nome quasi identico, per complicare le cose) nel 2017 i gemelli Asher e Brycen, nel 2018 Eli, nel 2020 Emma.

«Non c'è stato un anno in cui non sono rimasta incinta dal 2013 al 2020 – racconta orogliosa Amanda all'agenzia di stampa britannica Swns –. Penso che il 2021 sia l'unico anno in cui non lo sono stata». Fin dal giorno delle nozze il desiderio della ragazza è sempre stato quello di «voler avere il maggior numero possibile di figli». Un desiderio che, dopo qualche perplessità iniziale, Chris ha assecondato con gioia.

A chi chiede loro come facciano dal punto di vista economico, la coppia risponde che è tutta questione di organizzazione. «Programmo circa quindici cene, poi le raddoppio» spiega Amanda, che insieme al marito ha dovuto acquistare un furgone da 15 posti per potersi spostare con i figli. Facendo economia, la coppia risce a contenere le spese e a mantenere i bimbi con 1.500 dollari di prodotti alimentari: 1.100 da dispensa, 400 freschi, da comprare ogni settimana. «Non pianifico i giorni nei quali faremo quei pasti, ma mi assicuro che ce ne siano abbastanza. Abbiamo un grande congelatore nel seminterrato e un frigo con congelatore in cucina. Mi piacerebbe avere un altro congelatore se avessimo spazio». 

In famiglia però tutti collaborano, a partire dai più piccoli che imparano fin da subito a dare un contributo, ciascuno in base alle proprie possibilità. «Vanno tutti d'accordo e sono molto estroversi. Cerco di insegnare a tutti loro a essere indipendenti in modo che possano dare una mano con le faccende domestiche ed essere in grado di organizzare la colazione e il pranzo da soli. La maggior parte di loro sa come lavare il bucato o fare un panino al burro di arachidi. E imposto un timer di 10 minuti quasi tutti i giorni per farli riordinare». E a Natale? Anche qui il budget è fisso: 50 dollari a testa, prendere o lasciare.

La coppia, in dolce attesa del decimo figlio, non esclude di poterne avere altri in futuro. «Sono molto contenta delle dimensioni della nostra famiglia. Dieci è un gran numero. Pensiamo che questo potrebbe essere il nostro ultimo figlio, ma siamo aperti alla possibilità di averne ancora». Insomma, mai dire mai.


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 9 Novembre 2022, 20:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA