Il sesso fuori dal matrimonio è reato: convivenze vietate in Indonesia e 5 anni di carcere a chi tradisce. Pene anche per gli stranieri

Secondo associazioni e attivisti il nuovo decreto limiterà i diritti umani

Il sesso fuori dal matrimonio è reato: convivenze vietate e 5 anni di carcere a chi tradisce. Pene anche per gli stranieri

di Redazione web

In Indonesia chi avrà rapporti extraconiugali rischierà il carcere. Il Parlamento ha infatti approvato un nuovo codice penale che criminalizza i rapporti sessuali che non siano tra persone sposate. Il sesso fuori dal matrimonio potrebbe comportare addirittura cinque anni di carcere. 

Si scopre bigamo al municipio quando sta per sposarsi: «Sua moglie è di Santo Domingo»

L'ex Inter Adriano è in crisi con la moglie dopo 24 giorni di matrimonio: lei lo ha cacciato dopo Brasile-Svizzera

Meghan Markle: chi è Christopher Sanchez, il presunto amante con cui avrebbe tradito il principe Harry

Il nuovo decreto

Il Parlamento indonesiano ha approvato un nuovo codice di legge, applicabile sia ai cittadini dell'Indonesia sia ai turisti, secondo cui non si potrebbe avere relazioni extraconiugali.

La nuova legge inoltre vieta la convivenza prima del matrimonio, l'apostasia (rinnegamento della propria religione) e prevede punizioni per chi insulta il presidente o esprime opinioni contrarie all'ideologia nazionale. La blasfemia invece, può essere punita con cinque anni di carcere. 

 

Le parole dei politici 

Il deputato Bambang Wuryanto, a capo della commissione parlamentare incaricata di rivedere il codice penale, ha dichiarato: «Tutti hanno concordato di ratificare la legge. Il vecchio codice appartiene al patrimonio olandese».

Gli attivisti dichiarano che questo nuovo decreto avrà un impatto sproporzionato nei confronti delle donne e limiterà ancora di più i diritti umani.

 

Ultimo aggiornamento: Martedì 6 Dicembre 2022, 09:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA