Sbaglia a scrivere il nome del vaccino sul certificato, turista viene arrestata in aeroporto

Sbaglia a scrivere il nome del vaccino sul certificato, turista viene arrestata in aeroporto

Sbaglia a scrivere il nome del vaccino sul certificato e viene arrestata. L'intento di  Chloe Mrozak, 24 anni, non vaccinata, era quello di godersi un soggiorno alle Hawaii senza fare una quarantena, ma è stata tradita da un errore di ortografia ed è stata arrestata all'aeroporto internazionale Daniel K. Inouye di Honolulu.

 

Leggi anche > Covid, ragazza 17enne ricoverata in ospedale sollecita tutti su Twitter a vaccinarsi «Fate attenzione!»

 

Le accuse sono di  falsificazione di documenti di vaccinazione anti Covid. Quando è arrivata in aeroporto le autorità hanno notato uno strano passaporto vaccinale e hanno deciso di fare dei controlli. La donna, residente nell'Illinois, aveva dichiarato di essere stata vaccinata  in Delaware da due membri della Guardia Nazionale identificati come "cpl wolf" e "ssgt montey”, ma in realtà in quello stato non risultava nulla, inoltre la dicitura del vaccino riportava "Maderna" e non "Moderna".

 

Inizialmente la donna è riuscita a passare, ma quando gli agenti hanno provato a rintracciarla hanno scoperto che aveva dichiarato il falso anche in merito al suo alloggio dove in realtà non era presente. Grazie al suo account Facebook la polizia è riuscita a trovarla e ad arrestarla. La donna ha dichiarato di essersi vaccinata e di aver pagato un medico perché lo facesse, ma di fatto non risulta nulla di tutto ciò. 

 

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 2 Settembre 2021, 20:48
© RIPRODUZIONE RISERVATA