Omicidio all'ospizio, donna di 102 anni uccide la vicina di stanza di 92

Omicidio all'ospizio, donna di 102 anni uccide la vicina di stanza di 92

Omicidio all'ospizio in Francia, precisamente a Chezy-sur-Marne, nella regione dell'Aisne. Una donna di 102 anni è sospettata, fanno sapere i siti locali, di aver ucciso la vicina di camera alla casa di riposo, di 92 anni. 

Sconosciuti gli entrano in casa, puliscono tutto e lasciano persino un regalo: chi è stato?

La vittima è stata trovata morta sabato sera con segni di colluttazione sul corpo: secondo l'autopsia potrebbe essere morta per strangolamento e colpi alla testa. «La signora residente nella stanza vicina è risultata in grande agitazione - ha dichiarato il procuratore Frederic Trinh - e ha detto a uno degli addetti di aver ucciso qualcuno». La donna è stata trasferita in un'unità psichiatrica: nel frattempo è stata aperta un'inchiesta per omicidio volontario e la donna verrà interrogata e poi sottoposta a un esame neuro-psichiatrico. 

 
Venerdì 24 Maggio 2019, 15:36
© RIPRODUZIONE RISERVATA