Sconosciuti gli entrano in casa, puliscono tutto e lasciano persino un regalo: chi è stato?

Sconosciuti gli entrano in casa, puliscono tutto e lasciano persino un regalo: chi è stato?

«Pronto polizia? Mi hanno ripulito casa». In tutti i sensi. Ecco cosa è successo nell'appartamento di Nat Roman, nel Massachussets.

Insieme a suo figlio, come ogni mattina, l'uomo è uscito di per accompagnare il piccolo a scuola. Dopo essere tornato a casa, un tuffo al cuore: la porta non era chiusa a chiave. Dentro... il miracolo. Di solito disordinata e non eccezionalmente pulita, la casa era un gioiello. Tutto sistemato per bene, un odore di primavera in ogni stanza (tranne in cucina) e un origami a forma di rosa sul rotolo della carta igienica in bagno. «Nessun danno, nessun furto. Tutto eccezionalmente in ordine».

Omicidio all'ospizio, donna di 102 anni uccide la vicina di stanza di 92



Al telefono, il 44enne racconta la storia a NBC News: «Ero molto preoccupato, avevo capito che qualcuno era entrato in casa e non sapevo cosa aspettarmi. E invece, letti rifatti, aspirapolvere passata sul tappeto e bagni pulitissimi. Nessun messaggio o qualcosa che potesse farmi capire qualcosa». Nat Roman, nel suo messaggio su Facebook, prova a dare una spiegazione: «La mia teoria è che un servizio di pulizia della zona abbia sbagliato appartamento e anche indirizzo. E forse sono riusciti a entrare perché ho dimenticato di chiudere a chiave la porta». I commenti su Instagram sono divisi tra stupore e ironia. Un utente scrive: «Spero che la polizia possa trovare il sospetto e chiedergli se per caso è disponibile a passare a casa mia domani»


Venerdì 24 Maggio 2019, 16:14
© RIPRODUZIONE RISERVATA