La figlia 14enne racconta alla madre che papà ha un'amante, lui la picchia brutalmente

L'uomo si è avventato sulla ragazza picchiandola a mani nude e tirandole anche grossi oggetti fino a quando la 14enne non è riuscita a fuggire dai vicini e a chiedere aiuto

La figlia 14enne racconta alla madre che papà ha un'amante, lui la picchia brutalmente

La figlia scopre che il padre ha l'amante e lui la picchia brutalmente. Christopher Andrighetti, 39 anni, dell'Alabama, ha picchiato selvaggiamente la figlia di 14 anni che era venuta a conoscenza di una relazione extraconiugale del papà. La ragazza aveva raccontato tutto a sua madre, creando problemi all'uomo che ha così deciso di vendicarsi.

Leggi anche >Mamma di 23 anni morta per overdose: era la prima uscita a pochi giorni dal parto, due pusher a processo

Leggi anche > Bambino di due anni sbranato vivo da un Rottweiler davanti alla madre: «Ci stava giocando, poi è stato aggredito»

Andrighetti ha iniziato a picchiarla violentemente prendendola a pugni e colpendola con un'asta per tende da doccia e un pezzo di legno, secondo quanto riferito dall'ufficio dello sceriffo alle autorità. La ragazza ha anche raccontato di essere stata spinta a terra e di essere stata colpita da diversi oggetti, comprese bottiglie di vetro. La 14enne è riuscita però a mettersi in salvo dalla furia del padre uscendo di casa quando lui le ha ordinato di rimettere tutto a posto. La giovane si sarebbe rifugiata dai vicini che hanno chiamato la polizia dopo aver ascoltato le parole dell'adolescente.

Quando gli agenti sono arrivati a casa hanno trovato un gran trambusto: hanno visto bottiglie di birra rotte, un Nintendo Switch frantumato e diverse goccioline di sangue fuori dalla porta della casa mobile. La 14enne è stata portata d'urgenza in ospedale per le ferite riportate mentre il padre è stato arrestato con l'accusa di violenza domestica di primo grado e abusi sui minori.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 10 Novembre 2022, 15:18
© RIPRODUZIONE RISERVATA