Coronavirus, per il virologo Anthony Fauci sono cinque le regole da rispettare: dalle mascherine ovunque agli ambienti da evitare

Coronavirus, per il virologo Anthony Fauci sono cinque le regole da rispettare: dalle mascherine ovunque agli ambienti da evitare

Il costo del coronavirus in termini di vite negli Stati Uniti rischia di essere altissimo. Anthony Fauci, il virologo a capo della task force governativa volta a contrastare la pandemia, ribadisce sul New York Times le precauzioni necessarie per evitare il contagio. Sono cinque le regole da osservare scrupolosamente in attesa del vaccino, che - secondo l'esperto - dovrebbe arrivare nel 2021 dopo le opportune verifiche. 

Leggi anche > Coronavirus Lombardia: nessun isolamento per chi rientra da Paesi a rischio​

1) Indossare una maschera in pubblico. 
2) Mantenere una distanza di almeno 6 piedi dagli altri (equivalente a quasi due metri).
3) Evitare ambienti interni affollati, come i bar. 
4) Stare lontano da grandi raduni di qualsiasi tipo, al chiuso o all’aperto. 
5) Lavarsi spesso le mani. 


Fauci ha anche fatto un parallelo con lo sport del canottaggio e ha detto che, proprio come una squadra, tutti devono «remare all’unisono» e seguire le stesse linee guida. Il virologo recentemente ha anche rilasciato dichiarazioni sulla famosa "Immunità di Gregge". 

Se gli Stati Uniti lasciassero che il coronavirus si diffondesse senza controlli per centrare la cosiddetta immunità di gregge il numero di morti salirebbe a un livello «totalmente inaccettabile. Il costo sarebbe enorme». «Se molti contraessero il virus, inclusa un'alta percentuale di senza sintomi, molte persone morirebbero», ha sottolineato.
Ultimo aggiornamento: Venerdì 14 Agosto 2020, 22:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA