Coronavirus, ipotesi quarantena equiparata a malattia: spesa datore lavoro e Inps passerà a carico dello Stato

La quarantena per il coronavirus è equiparata alla malattia. I periodi di quarantena con sorveglianza attiva o di permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva saranno equiparati alla malattia, certificata dal medico curante. Lo prevede la bozza del nuovo decreto anti-Coronavirus, ancora in via di definizione, che pone a carico dello Stato, anziché a Inps e datori di lavoro, i costi per i lavoratori privati in malattia.

LEGGI ANCHE --> Patuanelli: «Finanziamento plurimiliardario per la Cigs in deroga. Vogliamo evitare che la gente sia licenziata»
Ultimo aggiornamento: Giovedì 12 Marzo 2020, 22:55
© RIPRODUZIONE RISERVATA