Covid, la mappa europea dell'Ecdc: quasi tutta Italia in rosso, solo la Val d'Aosta in rosso scuro

Covid, la mappa europea dell'Ecdc: quasi tutta Italia in rosso, solo la Val d'Aosta in rosso scuro

Covid, la mappa europea dell'Ecdc: quasi tutta Italia in rosso, tranne la Valle d'Aosta. La situazione del nostro Paese resta immutata nella mappa aggiornata dell'Europa del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie: solo la Val d'Aosta anche questa settimana rimane in rosso scuro, la fascia di massimo rischio per Covid-19.

 

Leggi anche > Bollettino Covid di giovedì 29 aprile: Campania sfiora i duemila casi

 

Tutte le altre Regioni italiane restano invece di colore rosso, inclusa la Calabria, che inizialmente risultava di colore grigio, che equivale nella legenda dell'Ecdc a un'area per la quale «le informazioni sono insufficienti o il tasso di test è inferiore a 300 casi su 100.000». Ora è rossa come tutte le altre regioni, ad eccezione appunto della Valle d'Aosta.

 


Ultimo aggiornamento: Giovedì 29 Aprile 2021, 17:57
© RIPRODUZIONE RISERVATA