Problemi di insonnia? Una tecnica vi farà addormentare in 120 secondi (ma non funziona per tutti)
di Domenico Zurlo

Problemi di insonnia? Una tecnica vi farà addormentare in 120 secondi (ma non funziona per tutti)

  • 6
    share
Avete problemi ad addormentarvi e siete alla disperata ricerca di una tecnica infallibile che tolga di torno la vostra fastidiosa insonnia? I vostri problemi potrebbero essere finiti. Merito di un metodo, definito ‘infallibile’, utilizzato addirittura dal servizio militare americano, che permetterebbe a chiunque di addormentarsi in soli 120 secondi, con un tasso di successo del 96%.

Micro-dosi di Lsd contro depressione ed emicrania? Al via lo studio, ecco come partecipare

Ne parla un libro, intitolato Relax and win: championship performance, scritto da Lloyd Bud Winter, che non si limita alla problematica di cui sopra, ma in generale offre a chi lo legge «suggerimenti su come migliorare le proprie prestazioni sportive e ridurre gli infortuni, imparando a rilassarsi e allentare le tensioni prima di una competizione».

«Aiutatemi, mi fa male la pancia»: ma si era infilato un dildo di 60 cm. Salvato dai medici

COME FARE In cosa consiste dunque questa tecnica: i passaggi sono quattro, ma innanzitutto il libro suggerisce di svuotare la propria mente prima di eseguirli. Eccoli:
1) Rilassa i muscoli del tuo viso, la mascella, la lingua e quelli intorno agli occhi;
2) Rilassa le spalle ed entrambi i lati della parte superiore e inferiore delle braccia;
3) Espira, mantenendo il petto rilassato;
4) Rilassa entrambe le parti superiori e inferiori delle gambe.


Sesso, con Tinder e Grindr aumentano le malattie: e in Inghilterra scatta l'allarme

FUNZIONA? Questi passaggi dovrebbero richiedere circa un minuto: non serve posizionarsi in una particolare posizione. Altro passaggio che può servire, è ripetere la frase ‘non pensare, non pensare’ non pensare’ per circa 10 secondi. Il libro specifica però, ahinoi, che il risultato positivo non è garantito, perché ognuno di noi è diverso dagli altri.
Lunedì 3 Settembre 2018 - Ultimo aggiornamento: 22:11
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME