Eseguito con successo il primo intervento di chirurgia ortopedica robotica presso la Casa di Cura Villa Mafalda di Roma

Eseguito con successo il primo intervento di chirurgia ortopedica robotica presso la Casa di Cura Villa Mafalda di Roma

Eseguito con successo il primo intervento di chirurgia ortopedica robotica presso la Casa di Cura Villa Mafalda di Roma. L’equipe chirurgica, guidata dal Prof. Francesco Bove - Primario del Reparto di Chirurgia Ortopedica Istituto Neurotraumatologico Italiano (I.N.I.) di Grottaferrata (RM) – ha eseguito l’intervento di protesi totale di ginocchio avvalendosi della piattaforma robotica Mako – Stryker. Questa tecnologia, applicabile per le protesi di ginocchio e di anca, consente al chirurgo di posizionare la protesi con una precisione pressocché assoluta, risparmiando tessuto osseo e realizzando un perfetto bilanciamento legamentoso, eliminando l’errore manuale. Grazie alla mini-invasività della tecnica chirurgica, il dolore post-operatorio è minimizzato e i tempi di recupero sono più veloci. “Presentiamo con orgoglio questa importante novità, siamo la prima struttura privata a Roma a dotarci di della tecnologia robotica per la chirurgia protesica” – dichiara la Direzione di Villa Mafalda nella persona della Dott.ssa Claudia Barillari.

 

“Non a caso, abbiamo deciso di fare questo passo in questo momento difficile, vogliamo dare un messaggio positivo: la sanità privata non si ferma con il Covid. E per rinforzare questo messaggio, abbiamo deciso, in accordo con i nostri generosi chirurghi, di offrire gratuitamente 5 interventi di chirurgia protesica robotica, proprio per rendere questa importante tecnologia accessibile anche a coloro che non hanno le possibilità di usufruire della sanità privata”.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 26 Novembre 2020, 19:56
© RIPRODUZIONE RISERVATA