Balena bianca trovata sulla spiaggia in Australia, gli esperti smentiscono: «Non è Migaloo»

Il cetaceo trovato morto sarebbe un altro esemplare e probabilmente nemmeno albino

Balena bianca trovata sulla spiaggia in Australia, gli esperti smentiscono: «Non è Migaloo»

Una balena bianca si è arenata su una spiaggia di Mallacoota, nell'estremo oriente dell'Australia. Inizialmente si è pensato che l'esemplare potesse essere la famosa megattera albina Migaloo ma dagli esperti è arrivata la smentita. Peter Brick, del Dipartimento per l'ambiente, la terra, l'acqua e la pianificazione (DEWLP) del Victoria, ha affermato che si tratta di un altro esemplare.

Nei confronti di Migaloo c'è molto affetto da parte degli australiani e degli esperti del settore. Il cetaceo è stato avvistato per la prima volta al largo di Byron Bay nel 1991. L'esemplare spiaggiato è in realtà una femmina subadulta, mentre Migaloo un maschio, quindi si può escludere facilmente che sia lui. Ad un'attenta analisi potrebbe non essere nemmeno un esemplare di balena bianca, ma potrebbe essere una comune balena che ha perso la pigmentazione dopo la morte a causa dell'esposizione agli agenti atmosferici.

Sono passati due anni dall'ultima volta che Migaloo, chiamato così perché nel dialetto indigeno significa "persona bianca", è stato avvistato. Una scienziata della fauna selvatica della Macquarie University Vanessa Pirotta ha detto alla ABC che periodi così lunghi senza un avvistamento non sono rari. 


Ultimo aggiornamento: Lunedì 18 Luglio 2022, 12:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA