In smartworking per sempre: la decisione dell'azienda
di Simone Pierini

Twitter consentirà lo smartworking per sempre ai suoi dipendenti

Se c'è una cosa che ha cambiato il lockdown in tutto il mondo è il metodo di lavoro di molte aziende: l'ormai famoso smartworking che prima dell'avvento del coronavirus veniva visto come un qualcosa di impensabile, soprattutto nel nostro Paese. Ora che tutti lo hanno scoperto, vissuto sulla propria pelle, può diventare uno strumento anche in ottica futura. La prima azienda internazionale a scegliere questa strada è Twitter che ha annunciato che consentirà ai dipendenti di continuare a lavorare da casa «a tempo indefinito» anche dopo la fine dell'emergenza.

Lo ha annunciato un portavoce della società in un post sul blog aziendale. Per Jennifer Christie, responsabile delle risorse umane di Twitter, se i dipendenti che sono riusciti a lavorare da casa e vogliono continuare a farlo «per sempre», Twitter lo «renderà possibile»

Christie ricorda che Twitter è stata una delle prime aziende a implementare il modello di smart working all'inizio di marzo. Secondo i media, diverse altre società tecnologiche, come Google, Microsoft e Amazon, potrebbero fare lo stesso. La società ha dichiarato che gli uffici rimarranno chiusi almeno fino a settembre, «con pochissime eccezioni». «L'apertura degli uffici sarà una nostra decisione», ha dichiarato a NBC News un portavoce dell'azienda. «Quando e se i nostri dipendenti torneranno, spetterà a loro deciderlo».
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 13 Maggio 2020, 12:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA