Cheese Challenge, sottilette in faccia ai bambini: la nuova moda social che fa arrabbiare le mamme
di Simone Pierini

Cheese Challenge, sottilette in faccia ai bambini: la nuova moda social che fa arrabbiare le mamme

È esplosa la Cheese Challenge, la nuova moda social di lanciare le sottilette in faccia ai bambini. Su twitter è già un vero e proprio boom, con tantissimi video dove i bimbi sono vittime dei propri genitori o fratellini. Un gioco divertente e tutto sommato non pericoloso, che ha scatenato l'ilarità della rete. 



Niente a che vedere con la follia del Bird Box Challenge dove, sulla scia del film interpretato da Sandra Bullock, i protagonisti camminano o guidano con una benda sugli occhi rischiando la vita. O di altri contest nati sul web come il Tide Pods Challenge, mordere le capsule di detersivo, il Blackout Game, soffocarsi fino a svenire, o la Condom Snorting Challenge, sniffare preservativi fino a farli uscire dalla bocca.
 

Con il Cheese Challenge siamo alle prese con un semplice scherzo che, il più delle volte, finisce con il bimbo che addenta la sottiletta. Il fenomeno social nasce da un utente che su twitter ha condiviso un video in cui si vedeva una persona lanciare una sottiletta sulla fronte di un bimbo. Il filmato è diventato virale superando otto milioni di visualizzazioni.
 

Qualche critica però è emersa. Alcuni parlano anche di abusi sui bambini vedendo alcuni di loro piangere dopo esser colpiti dalla sottiletta. Critiche anche da parte degli animalisti. Oltre ai piccoli infatti, tra le vittime dei Cheese Challenge sono finiti anche gli animali domestici. 
© RIPRODUZIONE RISERVATA