Alexa, l'assistente vocale di Amazon che vuole entrare in ogni casa
di Alessio Caprodossi

Alexa, l'asistente vocale di Amazon: come funziona, le skill e il prezzo

ALEXA AMAZON 

I più appassionati ne avranno già uno in casa, ma anche i meno avvezzi alla tecnologia avranno sentito parlare negli ultimi mesi degli assistenti virtuali domestici, noti anche come maggiordomi digitali intelligenti, poiché in grado di riconoscere ed eseguire i comandi vocali impartiti dai padroni di casa. Tra i vari assistenti il più popolare è Alexa, messo a punto da Amazon e a bordo per la prima volta dell’altoparlante dalla forma cilindrica Amazon Echo
 

Alexa: a cosa serve 

Per capire i motivi del suo rapido successo si deve sapere cosa si può fare con Alexa: comunicare, giocare, riprodurre musica, impostare sveglie e notifiche, gestire i dispositivi smart presenti in casa, ascoltare podcast, leggere audiolibri, ottenere informazioni, meteo e traffico, calendario e appuntamenti. Insomma tutto quello che possiamo fare con il computer e con lo smartphone, si può fare anche interagendo con Alexa, cioè parandogli mentre giriamo tra camera e salotto, oppure ci rilassiamo sul divano, o anche durante la preparazione di qualche piatto. 
 

Alexa: come funziona

Disponibile in principio solo in lingua inglese e nei prodotti Amazon, col tempo ha ampliato i confini e dallo scorso ottobre Alexa supporta anche l’italiano ed è integrato in molti prodotti realizzati da altri produttori (dagli aspirapolvere alle auto, fino ai televisori). Ispirato dal sistema di conversazione a bordo dell’Enterprise di Star Trek, Alexa si attiva premendo un bottone oppure pronunciando un termine prescelto come “Alexa”, “Echo” o “computer”. Quanto al dialogo, l’assistente virtuale risponde alle richieste registrandole e salvandole nel cloud di Amazon rintracciando poi le informazioni sul tema attraverso i servizi collegati all’ecosistema dell’azienda; per intendersi, quando si chiedono lumi sul catalogo musicale di Amazon Music viene scandagliato il materiale dello stesso servizio e fornita la risposta.   
 

Alexa: Le Skill diffuse

Uno dei vantaggi di Alexa è la capacità di ampliare il proprio ambito d’uso grazie alle “skill”, una sorta di applicazioni realizzate dagli sviluppatori che permettono di migliorare l’utilizzo dell’assistente personale. In pratica equivale alla possibilità di personalizzare il sistema, offrendo un servizio a chiunque lo desideri tramite la vendita dello stesso nello store Amazon. 
 
E proprio dal negozio digitale dell’azienda di Seattle si deve passare per attivare ogni singola Skill Alexa su cui si desidera contare. Qui trovate l’elenco di quelle disponile, che si possono scoprire navigando nelle diciannove categorie presenti sul lato sinistro, oppure iniziando dalle ultime arrivate. Dando uno sguardo potrete scovare diverse sorprese, come per esempio le skill Assistenti Abiti e Suoni per dormire: pianoforte rilassante in cima alle preferenze degli utenti.  
 

Alexa Echo Input

Amazon ha annunciato l’arrivo in Italia di Echo Input, dispositivo che consente di integrare Alexa a un altoparlante esterno tramite il cavo audio da 3,5 mm incluso o via Bluetooth. Spesso 12,5 millimetri, sarà disponibile dal 30 gennaio al costo di 39,99 euro.
 

Alexa Prezzo

Chi vuole provare a parlare con Alexa può acquistare uno dei seguenti prodotti pensati da Amazon per l’assistente digitale:  
- Amazon Echo, Amazon Echo Plus e Echo Dot, prezzo 59,99 euro
- Echo Spot, dotato di schermo su chi girano informazioni, metro e immagini, prezzo 129,99 euro
- Echo Sub, che permette di personalizzare l’audio, prezzo 129,99
euro
Venerdì 25 Gennaio 2019, 18:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA