Milan-Salisburgo 4-0, le pagelle: Pioli festeggia con Krunic e un doppio Giroud

Milan-Salisburgo 4-0, le pagelle: Pioli festeggia con Krunic e un doppio Giroud

di Luca Uccello

Milan batte Salisburgo 4-0 (1-0) nell'ultima partita del Girone E della Champions League. I rossoneri si qualificano così per gli ottavi di finale da secondi classificati nel proprio raggruppamento. Ai rossoneri per passare il turno sarebbe bastato anche un pareggio.

LE PAGELLE ROSSONERE

TATARUSANU 6,5

Altra serata piena di impegni decisivi per il passaggio del turno in Champios League

KALULU 7

Chiude alla perfezione e va come il miglior Theo. Questo ragazzo non finisce mai di stupire il suo pubblico e forse nemmeno Pioli (86' Gabbia ng)

KJAER 6,5

Un errore che poteva costare l’Europa League poi si riprende e gioca con eleganza e grande esperienza

TOMORI 7,5

Para un “rigore” in scivolata. Salvataggio incredibile. Gioca novanta minuti ad altissima intensità

THEO HERNANDEZ 7

È una di quelle notti che fermarlo è davvero impossibile (78’ Ballo-Tourè ng)

TONALI 7

Lotta, combatte e da calcio d’angolo regala la palla perfetta per la testata vincente di Giroud

BENNACER 7

Si trova spesso a destra a rincorrere avversari e pallone perché Ante non riesce. E se lo fa, lo fa malissimo. Grande serata anche da palleggiatore (69’ Pobega 6: muscoli e polmoni nuovi per gestire gli ultimi 20 minuti)

REBIC 6

Può fare di più. E lo sa anche lui. Dal suo piede parte però la rete del raddoppio del Diavolo. Nel finale torna sulla sua zolla preferita...

KRUNIC 7

Non è un numero dieci e non ha nemmeno la pretesa di farlo. Corre spesso in aiuto di Tonali e Bennacer perché lì in mezzo il Salisburgo prova a mettere le ali più di una volta. Ma quando serve è pronto anche a dare una mano là davanti. E Kohn ne sa qualcosa… (78’ De Ketelaere ng)

RAFAEL LEAO 7,5

Un altro giocatore rispetto a quello visto per un solo tempo a Torino. Un giocatore al quale manca solo buttarla dentro per tornare a volare definitivamente (69’ Messias 6: si permette di mettere anche la sua firma nel finale di gara...)

GIROUD 7,5

Micidiale come sempre. Due li fa, uno glielo annullano. E per non accontentarsi mai realizza, ancora di testa, l’assist per il colpo da biliardo di Krunic

PIOLI 7

Ora può festeggiare. Rinnovo del contratto e passaggio del turno agli ottavi di finale. Un primo grande traguardo arrivato dopo novanta minuti giocati da grande squadra. Una partita vera che ha dimostrato la reale forza del suo Milan


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 2 Novembre 2022, 23:08

© RIPRODUZIONE RISERVATA