Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle: Luiz Felipe ci prova, Zaccagni in ombra
di Enrico Sarzanini

Lazio-Marsiglia 0-0, le pagelle: Luiz Felipe ci prova, Zaccagni in ombra

Lazio-Marsiglia all'Olimpico in Europa League finisce senza gol. Le pagelle dei biancocelesti di Sarri.

 

 

Strakosha 6,5 Decisivo sul tiro a girare di Under si ripete sempre sul turco nella ripresa. Reattivo e decisivo.

Lazzari 6 Perde un pallone velenoso che il Marsiglia non sfrutta. Sale di giri e inizia a bucare sulla sinistra come solo lui sa fare.

Luiz Felipe 6,5 Sfiora il gol per ben due volte di testa nel secondo tempo è provvidenziale su Payet lanciato a rete.

Acerbi 6 Svolge il compito senza troppi patemi gestendo le scorribande francesi senza troppa ansia.

Marusic 6 Troppo bloccato deve contingentare le sue scorribande anche se nella ripresa prova ad osare di più.

Milinkovic 6 Come nel primo tempo contro l'Inter ha i giri al minimo, alza un po' i ritmi ma è un po' a corto di fiato e di idee. (11' st Akpa Akpro 6,5: entra con lo spirito giusto).

Cataldi 6 Primo tempo di studio nella ripresa sale in cattedra: pregevole la verticalizzazione per Immobile . (30' st Leiva 6: riordina il centrocampo).

Basic 5,5 Si impegna e pure tanto ma la squadra non si accende, lui si adegua senza accennare ad una minima reazione. (11' st Luis Alberto 6,5: qualche lampo che illumina la serata).

Felipe Anderson 6 Qualche buono spunto ma anche lui non è nella sua serata migliore e si accontenta di qualche accelerata. (11' st Pedro 6: Pau Lopez gli nega la gioia del gol).

Immobile 5,5 Arrivano pochi palloni e sotto porta è un po' impreciso ma ci si mette anche la traversa a dirgli di no.

Zaccagni 5,5 Nel primo tempo è avulso dal gioco, esce dal guscio solo nella ripresa quando impegna Pau Lopez per la prima volta. (20' st Moro 6: mette in apprensione la difesa francese).

Sarri 6 La sua è ancora una Lazio dai due volti: bella e cinica con l'Inter troppo timida con il Marsiglia. Per fare il salto serve continuità.


Ultimo aggiornamento: Giovedì 21 Ottobre 2021, 20:59

© RIPRODUZIONE RISERVATA