Zapata firma il pari dell'Atalanta: doppietta per la rimonta contro l'Ajax

Video

L'Atalanta di Champions è double face. Nel primo tempo troppo distratta nelle retrovie. Poi nella ripresa si aggrappa a un Super Zapata e rinasce rimontando gli olandesi. Decisivo il centravanti colombiano devastante, imprendibile e spietato in zona gol. Il 2-2 i rimonta conferma comunque personalità, tempra e uno spessore europeo ormai raggiunto dai ragazzi di Gasperini. Che cadono al tappeto ma si rialzano senza disunirsi mai e senza farsi ipnotizzare dal magnetico possesso di palla dell'Ajax, come sempre abile nel fraseggio.

DOPPIO SVANTAGGIO

L'Ajax si presenta a Bergamo seguendo il suo dna: molto offensivo nello schieramento, con la fantasia di Tadic arretrata in mediana e il tridente Neres-Traoré-Antony davanti. L'Atalanta, al debutto Champions al Gewiss Stadium, risponde con la formazione tipo: unica assenza pesante quella di de Roon sostituito in mezzo al campo da Pasalic. Nella front line c'è Ilicic al fianco di Zapata, mentre Muriel parte in panchina. L'avvio è frizzante. Le due squadre vivono di slanci sin dai primi minuti. L'Ajax ci prova con Tadic e Traoré. L'Atalanta costruisce una succulenta occasione al quarto d'ora con il mancino di Ilicic che sbaglia una sorta di rigore in movimento dopo una bella azione corale. Al 28' la prima svolta è il rigore per l'Ajax (fallo scomposto di Gosens su Traoré). Dal dischetto Tadic spiazza Sportiello. E l'Ajax dieci giri di lancette più tardi raddoppia con Sportiello che pasticcia sul cross teso e forte di Neres e l'opportunismo di Traoré che firma il secondo gol degli olandesi. La ripresa vive sul filo del botta e risposta: prima Onana è reattivo sul siluro di Ilicic e poi è Sportiello provvidenziale sulla bordata di Schuurs. L'Atalanta ha qualità da vendere e la mostra in pieno al 10': magia in rifinitura di Gomez per la capocciata di Zapata che la riapre. E poco dopo il centravanti colombiano innescato da Ilicic rimette in carreggiata l'Atalanta con un tracciante potentissimo di destro. Nel finale l'Atalanta soffre in difesa ma ha anche un paio di chance per il 3-2. Resta comunque un pari in rimonta molto prezioso in chiave qualificazione. L'Atalanta, 4 punti dopo 2 partite, è adesso seconda nel gruppo D dietro al Liverpool che è a punteggio pieno con 6..

SEGUI LA DIRETTA

Le formazioni

ATALANTA (3-4-1-2): Sportiello; Toloi, Romero, Djimsiti; Hateboer, Pasalic, Freuler, Gosens; Gomez; Ilicic, Zapata. All. Gasperini

AJAX (4-3-3): Onana; Mazraoui, Schuurs, Blind, Tagliafico; Klaassen, Tadic, Gravenberch; Antony, Traoré, Neres All. Ten Hag


Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28 Ottobre 2020, 00:24

© RIPRODUZIONE RISERVATA