"Schwazer di nuovo positivo". Il marciatore
era una delle punte italiane ai Giochi di Rio

"Schwazer di nuovo positivo". Il marciatore
era una delle punte italiane ai Giochi di Rio


Alex Schwazer è stato trovato nuovamente positivo al doping. Lo riporta oggi la Gazzetta dello Sport. Il marciatore era stato già squalificato per uso di eritropoietina (epo) prima delle Olimpiadi di Londra 2012 e tornato a gareggiare l'8 magggo scorso, l'atleta 31enne altoatesino non avrebbe superato un controllo fatto a inizio anno durante la sua preparazione per il rientro.




Campione olimpico. Alex Schwazer (Vipiteno, 26 dicembre 1984) è un atleta italiano specializzato nella marcia, campione olimpico della 50 km a Pechino 2008. Dopo essere risultato positivo ad un controllo anti-doping alla vigilia dei Giochi olimpici di Londra 2012, è stato sospeso dal Tribunale Nazionale Antidoping fino al 29 aprile 2016. Era rientrato in attività qualificandosi per i Giochi Olimpici di Rio con una vittoria nella 50km. di Roma.

 

 
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 22 Giugno 2016, 12:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA