Vanessa Scalera è Imma Tataranni, una donna fuori dagli schemi
di Donatella Aragozzini

Vanessa Scalera è Imma Tataranni, una donna fuori dagli schemi

Rai Fiction continua ad attingere alla letteratura italiana contemporanea. A passare dalla pagina allo schermo sono stavolta i romanzi gialli di Mariolina Venezia, che hanno ispirato la serie in 6 puntate Imma Tataranni Sostituto Procuratore, una produzione ITV Movie per la regia di Francesco Amato, da domenica in prima serata su Rai1. Nei panni della protagonista troviamo Vanessa Scalera, attrice poco nota al grande pubblico ma di grande esperienza, visto che ha lavorato molto a teatro e al cinema è stata diretta da Marco Bellocchio, Nanni Moretti e Marco Tullio Giordana.

«Questo ruolo ripaga lo sforzo di tanti anni – racconta – Sono già stata protagonista in Lea ma quello era un film-tv, questa una lunga serialità, spero che il pubblico si affezioni al personaggio». La sua Imma, ruvido PM di Matera, è «una donna ostinata, forte, serissima, che non si fa sconti, scomoda perché cerca a tutti i costi la verità. Una donna piena di difetti ma anche con dei lati positivi, perché è dolce, umana, profonda, che si fa toccare dai casi che affronta e le capita di avere delle insicurezze».

Non pensate però che si tratti di una serie drammatica, tutt’altro. «La storia è raccontata con il tono della commedia – spiega l’attrice, al suo esordio in un ruolo leggero – ci sono scene in cui mi spezzo come donna, come madre e come essere umano, ma c’è un lato comico e alcuni siparietti sono davvero divertenti». Strapperanno un sorriso soprattutto le scene con Carlo Buccirosso, che interpreta il procuratore capo, ma anche quelle con Massimiliano Gallo e Alessio Lapice, rispettivamente marito di Imma e appuntato che l’affianca nelle indagini.

riproduzione riservata ®
Martedì 17 Settembre 2019, 08:10
© RIPRODUZIONE RISERVATA